Monthly Archives: September, 2016

Conoscete International Dot Day?

Pour des renseignements en français sur Dot Day, allez voir les articles aux liens https://atelierstorytime.com/2013/09/15/international-dot-day/ et https://atelierstorytime.com/2014/09/11/international-dot-day-2014/

internationaldotdayIl 15 settembre di ogni anno è “International Dot Day”, una giornata dedicata al libro “The Dot” di Peter H. Reynolds. Ad iniziare questa festività è stata Terry Shay, un’insegnante americana che, il 15 settembre del 2009, ha fatto conoscere ai suoi studenti il libro di Peter Reynolds.

Da allora l’iniziativa si è diffusa in tutto il mondo, raggiungendo quest’anno più di 6 milioni di partecipanti, appartenti a 133 paesi. Un vero successo! Chiunque puo’ prendere parte alle celebrazioni, registrandosi sul sito ufficiale , a questo link.

Ma di cosa parla il libro “The Dot”? dot-cover

Tradotto in moltissime lingue (in italiano con il titolo “Il Punto”, pubblicato da Ape Junior), il libro racconta la storia di Vashti, una bambina convinta di non saper disegnare, finché un giorno la sua insegnante di arte la invita a fare un segno sul foglio. Vashti disegna un semplice punto…

La storia è un inno alla creatività, un incoraggiamento per tutti i bambini (e non) ad osare esprimersi.

Autore e illustratore, Peter H. Reynolds ha dedicato il suo libro a Mr. Matson, il suo professore di matematica di seconda media, che per primo lo invitò a “lasciare il segno”. “Make your mark” è diventato quindi lo slogan di International Dot Day.

Inutile dire che la storia si presta a innumerevoli attività, da fare sia in classe che a casa. L’autore ce ne suggerisce alcune sul suo sito ufficiale. Potete anche curiosare sul sito dedicato a Dot Day, per avere suggerimenti o ammirare i lavori fatti negli anni passati. Altre risorse, tra cui un Educator’s Handbook, un certificato e dei poster sono disponibili a questo link.

Impariamo allora a disegnare “dots” seguendo i consigli di Peter Reynolds, su KidLitTv:

Ma come utilizzare “The Dot” per insegnare l’inglese? Ideate da atelierstorytime e sperimentate con innumerevoli bambini, dai 5 ai 10 anni, queste attività sono molto divertenti ed istruttive:

dotactivitiesESL1Ed ecco, per avere un’idea del risultato, alcuni dei lavori fatti dai miei allievi negli anni passati:

This slideshow requires JavaScript.

La giovane cantante e compositrice americana Emily Arrow ha composto una canzone ispirata al libro “The Dot”. E come tutti voi sapete, le canzoni sono un ottimo strumento per imparare una lingua, specialmente se accompagnate da gesti appropriati, come in questo caso. E allora, cantiamo tutti con Emily!

Happy International Dot Day!

Oxford University Press

English Language Teaching Global Blog

i libri di Camilla

libri per andare lontano

A Moon of My Own

By Jennifer Rustgi ~~Illustrated by Ashley White ©Jennifer Rustgi

Susan Verde

learning languages through stories

marthamansstudio

Blog about the art and projects of Martha Mans

Camelozampablog

Il blog di Camelozampa

International Book Giving Day 2018

#bookgivingday 14th February 2018

Children's Books Heal

Always remember that you are absolutely unique. Just like everyone else. -- Margaret Mead

Picture This! Teaching with Picture Books

Focusing on the Six Traits of Writing, Reading Strategies, Motivation, and Nonfiction

Through the Looking Glass Book Review

learning languages through stories

Picture Book Month

International Literacy Initiative Celebrating the Print Picture Book in November